Realtà aumentata e realtà virtuale

Realtà aumentata e realtà virtuale

Realtà aumentata e realtà virtuale

Realtà aumentata

La realtà aumentata è una tecnologia, relativamente recente, e in continua evoluzione. Se volessimo definirla, in maniera molto generica, si potrebbe dire che è la rappresentazione di una realtà alterata in cui, alla normale realtà percepita dai nostri sensi, vengono sovrapposte informazioni artificiali e virtuali.

La realtà aumentata ha una storia relativamente recente, i primi prototipi risalgono agli anni ’90 a seguito delle ricerche effettuate in campo militare su dispositivi in grado di visualizzare nei visori dei piloti americani informazioni virtuali relative a obiettivi o indicazioni di volo.
Un fenomeno che ha poi aperto la porta alla diffusione di questa tecnologia è la progressiva diffusione degli smartphone sul mercato globale. Questi dispositivi mobili diventano il luogo di fruizione ideale delle applicazioni di realtà aumentata, grazie alla loro possibilità di supportare videocamere digitali, sistemi di localizzazione GPS, bussole, connessione alla Rete.
Non solo gioco o usi militari:

  • In ambito culturale e turistico questa tecnologia è impiegata per migliorare l’esperienza di un utente quando viaggia
  • In ambito di design e progettazione è possibile realizzare oggetti e edifici e vederli contestualizzati nell’ambiente circostante ancora in fase di progettazione
  • Gli utenti possono vedere l’anteprima dei prodotti, prima di acquistarli, in dimensione reale o con una simulazione di funzionamento per una maggiore consapevolezza d’acquisto
  • In campo medico può fornire un notevole aiuto ai chirurghi durante gli interventi per visionare le informazioni dei pazienti sullo stato di salute, come la frequenza del battito cardiaco, la pressione del sangue e lo stato degli organi
  • I vigili del fuoco possono localizzare la posizione degli idranti senza perdita di tempo
  • La realtà aumentata può essere impiegata nel settore dell’istruzione grazie alla possibilità di consentire un interazione con gli oggetti tridimensionali

Realtà virtuale

La realtà virtuale è una realtà simulata, un ambiente tridimensionale costruito al computer che può essere esplorato e con cui è possibile interagire usando dispositivi informatici – visori, guanti, auricolari – che proiettano chi li indossa in uno scenario così realistico da sembrare vero.

La realtà virtuale trova applicazione in diversi ambiti. Dai videogiochi al cinema, dall’archeologia alla medicina, dal turismo al settore militare. Tutto diventa possibile, non ci sono limiti: sparare in prima linea, pilotare un jet, nuotare con gli squali, visitare la Casa Bianca. Nella realtà virtuale non c’è niente di troppo pericoloso o costoso che non si possa fare.

La realtà virtuale non è solo sinonimo di divertimento: può avere anche una valenza culturale e divulgativa. Consente di visitare a distanza mostre, musei e siti archeologici – questi ultimi ricostruiti in 3D esattamente come si presentavano secoli fa -, viene utilizzata per formare giovani medici che possono ad esempio simulare l’esecuzione di un intervento di chirurgia robotica per prendere dimestichezza con la sala operatoria. O ancora, può essere impiegata  per l’addestramento dei soldati che imparano così a pilotare un carro armato o a muoversi su un terreno impervio senza uscire dalla caserma.

Exploriamo: il gioco della realtà aumentata e della realtà virtuale nell’istruzione moderna.

Ecco come la realtà aumentata e la realtà virtuale entrano nella vita dei nostri figli:

exploriamo logo

I bambini di oggi sono molto attratti da tablet e telefonini e i loro genitori sono frustrati nel vederli ipnotizzati da stupidi giochini. Esiste un modo intelligente, divertente ed educativo di usare la tecnologia: i giochi educativi Exploriamo! 

Album da colorare che prendono vita, Mappamondi interattivi, Puzzle stimolanti, Animali e Dinosauri 3d, Viaggi nello Spazio…

Apprendere è molto più divertente con i giochi Exploriamo e il tablet, invece di essere strumento di alienazione, diventa stimolo per la fantasia e la manualità.

Scopriamoli tutti!

Per i bambini più piccoli Exploriamo propone degli album da colorare dei quali abbiamo già parlato nell’articolo dedicato.

Vai all’articolo con i video dimostrativi

Le prime carte interattive sono le carte PopUp relative al mondo animale. Ogni mazzo contiene 10 carte e i mazzi sono 5 suddivisi nelle categorie: Safari, Dinosauri, Oceano, Insetti, Uccelli. Sono le prime carte, permettono di far correre o volare gli animali, dargli da mangiare, sentire il loro verso e imparare le loro caratteristiche.

I mazzi di carte 4D Plus, grazie all’utilizzo della realtà aumentata o dell’ologramma, permettono di apprendere moltissime informazioni sul campo di appartenenza del mazzo stesso. Si suddividono in quattro categorie: Spazio, Mestieri, Dinosauri, Auto, Animali. La app, oltreché in italiano, è in inglese: un modo divertente per imparare le lingue! L’HoloPrism permette l’utilizzo della visione ‘ologramma’, esistono numerosi tutorial online che spiegano come costruirlo, noi lo regaliamo con l’acquisto di 2 mazzi di carte 4D Plus. Il mazzo Spazio e quello Dinosauri permettono anche la visione in realtà virtuale tramite visore.

Il Mappamondo 3D AR Globe è uno dei prodotti più ricercati nel mondo dei giocattoli educativi di oggi. Ogni tema contiene numerosi livelli per approfondire le lezioni. Il prodotto è rivolto sia ai più piccoli sia ai ragazzi che vogliono sviluppare le loro conoscenze: le immagini 3d associate alla voce narrante rappresentano il futuro dell’apprendimento. Scopri tutte le specifiche all’interno del prodotto!

Quando si parla di realtà virtuale, il primo oggetto a cui pensiamo è il visore 3D, un dispositivo a forma di casco o di occhiali che consente di vivere un’esperienza sensoriale in un mondo “parallelo” ma tangibile. Il Visore Exploriamo V-PROTEKT 120 ti permette di vivere l’emozione della Realtà Virtuale al massimo delle sue potenzialità. A differenza di quasi tutti i visori in commercio, che hanno un angolo di visuale di 85, massimo 95 gradi, il V-PROTEKT 120 ha un angolo di visuale di ben 120 gradi! Il visore è utilizzabile in abbinata alle carte 4D Plus Spazio e Dinosauri ma anche per tutte le altre applicazioni che richiedono l’uso di un visore per la realtà virtuale.

I giochi Exploriamo hanno vinto il Primo premio “Prodotto più Smart e Innovativo” durante la Fiera HOMI 2017 a Milano, molti insegnanti iniziano ad utilizzarli anche come strumento didattico in aula. Permetti a tuo figlio di imparare giocando 😉

Carte PopUp, Carte 4D, Mappamondo 3D e Visore sono in promozione lancio scontati anche al 40% fino a Natale o ad esaurimento scorte.

Seguici sui social per non perderti nessuna novità!     

Trackbacks e pingbacks

Nessun trackback o pingback disponibile per questo articolo.

Lascia un commento